Sogni da teenager!
(parte 2)

Sogni da teenager! (parte 2) - Solberg

Pirelli continua il suo racconto sui più giovani talenti del Motorsport. Dopo Lando Norris, Colton Herta e Kalle Rovanpera, di cui abbiamo parlato nell’episodio precedente, è ora tempo di presentare altri tre giovani piloti da tenere sott’occhio questa stagione.

Oliver Solberg
Come per Herta e Rovanpera, Solberg sta seguendo le orme del padre, il campione mondiale Petter Solberg, vincitore del titolo al WRC nel 2003. Come Rovanpera, Solberg si è recato in Lettonia per allenarsi nel rally. Dopo due stagioni trascorse sul suo mezzo a due ruote, il diciassettenne ha recentemente conseguito le sue prime vittorie di diritto, utilizzando una Polo R5 Volkswagen equipaggiata da Pirelli.

Il norvegese, che si è rotto i denti correndo sui cross kart e che ha avuto successo anche nel rally cross, ora ha iniziato a competere nei rally statunitensi con Subaru, brand con cui il padre ha vinto il titolo WRC

Sogni da teenager! (parte 2) - Mayer

Sam Mayer
Come molti giovani piloti americani, Mayer aspira a una carriera in NASCAR. Di sicuro, ha il tempo dalla sua parte. Ha solo 15 anni ma sta già vincendo le gare nei development ranks delle corse con le stock car e all’interno del programma junior promosso da Chevrolet.

Con un background nel karting, si sta anche cimentando in altre forme di corse e, recentemente, ha partecipato a un round della serie Trans Am, equipaggiato da Pirelli, presso il circuito Road Atlanta, in una Chevrolet Camaro.

Sogni da teenager! (parte 2) - Gamble

Tom Gamble
Gamble ha seguito le orme di Norris e di molti altri, vincendo il prestigioso McLaren Autosport Award lo scorso anno, lasciando tutti impressionati con la sua prova a Silverstone con una monoposto, prototipo e macchinario GT. Il suo premio include una prova in una macchina F1 McLaren... Non male come regalo di 17° compleanno!

Pur avendo vinto le gare nel BRDC British Formula 3 Championship del 2018, Gamble ora punta alle competizioni GT, deciso a cimentarsi nella Blancpain GT World Challenge Europe in una Audi R8 equipaggiata da Pirelli.

Continua a leggere