Silenzio, si corre la smart e-cup: la parola alle gomme

Show more images
Il debutto è fissato per il 25-26 luglio: la smart EQ fortwo e-cup 2020 entra nel vivo della stagione con il primo appuntamento presso l’Autodromo dell’Umbria a Magione, con un primo round doppio e ricco di novità nelle vetture, rinnovate nel look e nella tecnica. Sfide silenziosissime, dove l’unico rumore in pista viene dato dalle gomme tra cordoli e curve, in un format che prevede un turno di prove libere, seguito dalle qualifiche il sabato, poi due gare la domenica.

Pirelli Cinturato P1 Verde: il pneumatico stradale per competizioni green.

Per il primo campionato turismo al mondo dedicato a una vettura elettrica, Pirelli è protagonista assoluta per il terzo anno consecutivo, con i suoi Cinturato P1 Verde su tutte le silenziosissime utilitarie 100% elettriche in pista, pensate inizialmente per la città e ora pronte a sfidarsi tra curve e rettilinei di sei importanti tracciati italiani.

Per questa competizione a zero emissioni, Pirelli porta in pista il Cinturato P1 Verde, un pneumatico premium omologato stradale, pensato con il massimo della tecnologia applicata alla mobilità urbana. Cinturato P1 Verde è stato progettato da Pirelli con l’obiettivo di sfruttare al meglio nuovi materiali, mescole innovative, fianchi aerodinamici, strutture e disegno del battistrada per ridurre l’impatto ambientale.

Il Cinturato P1 Verde è il pneumatico ideale per vetture con caratteristiche eco-compatibili come le smart EQ fortwo, pronte ad offrire il massimo delle performance in circuito.

Il campionato: date, circuiti, novità.

L’esordio della stagione 2020 è in programma il 25-26 luglio a Magione, su un tracciato inaugurato il 7 aprile 1973, lungo 2.507 metri con senso di marcia orario. Dopo la prima gara in Umbria, la smart EQ fortwo e-cup 2020 si trasferirà sui 4.085 metri dell’Autodromo di Vallelunga. Sul circuito intitolato a Piero Taruffi, il secondo round è in programma il 12 e 13 settembre. A seguire le due grandi novità dell’edizione 2020: il debutto assoluto sui tracciati di Pergusa e Varano.

All’Autodromo Pergusa, nel cuore della Sicilia e a poca distanza da Enna, le smart EQ fortwo gommate Pirelli si sfideranno il 10 e 11 ottobre, su un circuito lungo quasi 5 chilometri e realizzato nel 1951 attorno al lago omonimo. A sole due settimane di distanza, il 24 e 25 ottobre si tornerà in pista sui 2 km e 350 metri che caratterizzano il “Riccardo Paletti” di Varano de’ Melegari, piccolo comune nella valle del Ceno, in provincia di Parma.

A metà novembre sarà la volta del Misano World Circuit: sul tracciato dedicato alla memoria di Marco Simoncelli, inaugurato nel 1972 e lungo 4.226 metri, Pirelli sarà protagonista sulle smart EQ fortwo il 14 e 15 novembre, prima del gran finale di stagione il 5 e 6 dicembre all’Adria International Raceway, su una pista nata nel 2002 e completamente rinnovata quest’anno alle porte del Parco del Delta del Po, in provincia di Rovigo.

Continua a leggere