Pirelli P Zero trofeo R: verso le nuvole con la Urus

Show more images

Ai piedi della Lamborghini Urus che il 10 agosto ha segnato il nuovo record per SUV di produzione nella cronoscalata del Pikes Peak in Colorado c’era una nuova evoluzione dei pneumatici P Zero Trofeo R, studiata e realizzata esplicitamente per le esigenze del muscolatissimo sport utility vehicle con lo stemma del Toro.

La nuova Lamborghini Urus non ha ancora avuto la sua prémiere ufficiale, quindi ha affrontato la strada della più nota ed esotica gara di velocità in salita del mondo al di fuori delle classifiche ufficiali. Ciò non ha impedito al pilota Simone Faggioli, pluricampione di stampo internazionale della velocità in salita e collaudatore Pirelli, di raggiungere il traguardo della Pikes Peak Hill Climb in 10’32”064, battendo il precedente record per SUV firmato nel 2018.

La cronoscalata record firmata Lamborghini-Pirelli ha avuto luogo sull’identico percorso della gara: le celebri 156 curve che si snodano sui 20 km in salita in cima alle Montagne Rocciose orientali, con pendenza media del 7% (massima del 10,5) e dislivello di 1439 metri fino al pazzesco traguardo a 4302 di quota sul livello del mare. Una gara eccezionale, la Pikes Peak, conosciuta come la Race to the clouds (gara verso le nuvole), interamente asfaltata dal 2012 e che ha festeggiato la 100esima edizione, risultando quindi la gara americana con vita più lunga dopo la 500 Miglia di Indianapolis. Una lunga storia di competizioni eccezionali, firmate in passato da grandi assi del motorismo mondiale quali i campioni iridati rally Walter Röhrl, Ari Vatanen e Sébastien Loeb. Da anni la competizione in Colorado, emblema anche del massimo rischio data l’assenza totale di guard-rail o altro tipo di protezioni lungo tutto il percorso, ha esercitato la sua attrazione sui SUV. Il nuovo record della Lamborghini Urus gommata Pirelli è quindi destinato a essere attaccato fin dalla prossima edizione.

Per la Lamborghini Urus lanciata oltre le nuvole del Colorado, spinta da un motore V8 biturbo di serie e modificata per rispettare il regolamento tecnico-sportivo della Pikes Peak International Hill Climb, il nuovo Pirelli Trofeo R realizzato ‘su misura’ per le esigenze del SUV di Sant’Agata. Questa evoluzione del diffusissimo Trofeo R è il primo semi-slick di Pirelli che viene declinato espressamente sulle caratteristiche di un SUV. La nuova copertura tailor made per Urus assicura  un’accresciuta versatilità per soddisfare diverse latitudini di condizione ambientale e del fondo, con massima prestazione in trazione, frenata e tenuta di curva alle più estreme temperature dell’ambiente e del fondo, soddisfacendo ogni esigenza di guida dal caldo al freddo e con terreno asciutto e umido.

Continua a leggere