Pikes Peak, la cronoscalata
più famosa al mondo

Pikes Peak, la cronoscalata più famosa al mondo 01

Lo scorso anno è stata la Bentayga di Bentley a confermare la sua fama di SUV più veloce al mondo, battendo il record di categoria, nella cronoscalata Pikes Peak in Colorado. Una corsa, come dice il soprannome della competizione, “Race to the Clouds”, verso le nuvole, che prevede una risalita di 19,99 chilometri fino alla punta di Pikes Peak, affrontando più di 156 curve e una variazione di pendenza di 1440 metri. 

Si tratta del secondo evento più antico negli Stati Uniti per il settore del motorsport, battuto solo da Indy 500. 

La strada che porta alla vetta era costituita in passato solo da ghiaia ma, nel corso degli anni, è stata progressivamente asfaltata, permettendo ai concorrenti di correre ancora più veloce. La sfida è talmente epica che, nel 1989, è stato realizzato un pluripremiato cortometraggio, “Climb Dance”, con protagonisti Ari Vatanen e la Peugeot 405T16.

Pikes Peak, la cronoscalata più famosa al mondo 02

Bentley punta al titolo nei veicoli di serie
Dopo la Bentayga, per la marca inglese quest’anno sarà la Bentley Continental GT ad affrontare Pikes Peak in programma il 30 giugno: è accessoriata pressoché completamente di serie, con le sole aggiunte di un dispositivo di sicurezza e dell’alimentazione di ossigeno integrata, per permettere al pilota di non soffrire i malesseri derivanti dall’altitudine.

Al volante sederà Rhys Millen che nella passata edizione aveva guidato la Bentayga. La sua Bentley verde luminoso, un omaggio al tradizionale British Racing Green del passato, avrà il numero 100 sulla griglia, per celebrare il centenario di Bentley che cade proprio quest’anno.

L’obiettivo è arrivare in cima con un tempo inferiore ai 10m26,9s, il record attuale per i veicoli di serie, stabilito cinque anni fa da una Porsche 991 Turbo S.

Se dovesse riuscirci, ipotesi tutt’altro che remota, l'azienda britannica sarà detentrice insieme a Pirelli che ha gommato entrambe le vetture di un doppio record a Pikes Peak, quello per i veicoli di serie e quello per i SUV. Giusto per fare un confronto, l’anno scorso il tempo record segnato dalla Bentayga è stato 10m49,9s, con una velocità media di 107 km/h, battendo di quasi due minuti il record precedente per i SUV. Le aspettative sono quindi altissime!

Pikes Peak, la cronoscalata più famosa al mondo 03

Puntando in alto
“Abbiamo imparato molto dall’esperienza di Pikes Peak dello scorso anno", afferma Brian Gush, direttore Motosport Bentley, responsabile anche della Bentley Continental GT3s, che corre su pneumatici da competizione Pirelli nelle varie serie delle Blancpain GT in tutto il mondo. “Abbiamo applicato tali conoscenze per prepararci alla gara di quest’anno; siano fieri di poter mettere in mostra l’intero ventaglio di capacità di Continental GT in un contesto mondiale così prestigioso”.

Durante le settimane che precedono l'evento, la vera e propria gara di Pikes Peak sarà preceduta da vari giri di prova su alcune zone della montagna, ma quando scatterà l’ora, ci sarà un giro solo per determinare tutto. “Bisogna restare calmi, concentrati e gestire tutto quello che c’è da gestire”, afferma Rhys Millen, che è anche figlio d’arte: suo padre Rod è stato campione della Pikes Peak per ben cinque volte.

Continua a leggere