Mick Schumacher –
un sogno da realizzare

Show more images

Pirelli vanta una lunga tradizione nelle gare automobilistiche. Da oltre 100 anni il marchio è impegnato a livello globale in numerose serie e campionati. Attualmente Pirelli è fornitore di pneumatici per la Formula 1® e molti GT- nonché serie per monoposto. E come sempre le gare automobilistiche scrivono storie eccezionali che affascinano ed ispirano persone in tutto il mondo.

Una delle storie più eccitanti, seguita al momento con grande interesse da molti, è l'impressionante performance di Mick Schumacher. Il giovane ha iniziato la sua carriera nel karting nel 2008. Ora ha 17 anni e questa stagione corre per Prema Powerteam, uno dei maggiori team automobilistici internazionali in Europa. Ha gareggiato sia nella Formula 4 italiana che nella ADAC Formula 4 tedesca. La Formula 4 è una gara automobilistica per monoposto dedicata a piloti junior. Questa categoria è stata varata dalla Fédération Internationale de l'Automobile (FIA) - organismo internazionale normativo ed amministrativo per le competizioni automobilistiche - come categoria propedeutica per giovani piloti, colmando la distanza tra karting e Formula 3. Quest'anno la competizione italiana e tedesca si presentano con un importante starting field ed una gara molto competitiva. Ed entrambe le serie utilizzano esclusivamente pneumatici Pirelli. In occasione dell'ultima corsa al Lausitzring, Mick Schumacher ha già ottenuto la sua seconda e terza vittoria della competizione tedesca in corso. Nel campionato italiano ha vinto due corse su tre a Misano ed un'altra nel rinomato circuito di Imola. 

Ma cosa ispira Mick Schumacher? Cosa significa per lui vivere realmente il sogno di molti giovani? Quando parla dell'automobilismo, sprigiona passione pura: "L'automobilismo rappresenta il mio sogno. Infatti penso costantemente alle corse. È estenuante, difficile, impegnativo, complicato. È semplicemente fantastico." I programmi per il futuro li spiega in modo molto chiaro e mirato:" Per il momento il mio obiettivo è quello di diventare un pilota competente e completo. Ciò significa fare un passo dopo l'altro, lavorando duro su me stesso e dando sempre il meglio. Sono certo che questo sia l'unico modo per raggiungere gli obiettivi e sono molto convinto che li raggiungerò. Per questo è molto importante per me acquisire una base solida e familiarità in tutti gli ambiti della competizione con cui dovrò confrontarmi."

Per lui è importante procedere alla giusta velocità, senza fretta. Egli afferma: "Esattamente per questa ragione non mi faccio troppa fretta e non punto ad ottenere risultati veloci; voglio invece lavorare su me stesso in modo costante e mirato. L'automobilismo è uno sport estremamente complesso, difficile ma affascinante allo stesso tempo." Per avere anche la forma fisica perfetta, pratica molti sport, tra cui mountain bike e motocross. Ma la sua passione sono le corse su quattro ruote e collaborare con il suo team: "Non riesco a pensare a niente di meglio che trovarmi su un circuito, cercando di fare il giro perfetto e migliorare la mia performance. Voglio lavorare duro su me stesso perché so che è l'unico modo per realizzare i miei sogni."

Sarà emozionante seguire i prossimi successi di questo giovane. Desideri sapere di più su Mick Schumacher, il suo team e le prossime gare automobilistiche? Tutte le informazioni e notizie interessanti sono presenti sulla sua homepage: http://www.mickschumacher.ms/ oppure segui: @mickschumacher

Continua a leggere