Il famoso pilota del
Ford Castrol Team Turkey:
Murat Bostancı

Show more images

Murat Bostancı è il figlio di un pilota famoso in Turchia e nei Balcani, mentre la madre è una navigatrice turca. Egli è praticamente nato in pista nel 1988 e nelle sue vene scorre il sangue dei piloti di rally.

Bostancı è cresciuto guardando le fotografie, i video e gli scatti realizzati all'interno dell'abitacolo dell'auto di suo padre, Serdar Bostancı, ed ha scoperto il mondo virtuale in tenera età grazie ai videogame di gare automobilistiche. Murat conserva ricordi vividi delle gare del padre seguite da bordo pista.

L'avventura al volante di Bostancı inizia con la sua partecipazione al Campionato Rally Turco nel 2005, quando aveva solo 16 anni. Bostancı, che ha subito colpito il pubblico per velocità e stile elegante, ha partecipato a diverse gare di rally nel 2006. Nel 2007 ha ottenuto la patente di guida e si è aggiudicato la sua prima vittoria al Campionato Rally di Istanbul.

Dopo la maturità è stato ammesso alla Oxford Brookes University, dove ha seguito un corso di ingegneria automobilistica. Ha partecipato a svariate gare in Turchia, proseguendo contemporaneamente gli studi presso l'Università inglese. Dopo il terzo posto ottenuto nel Campionato Rally Turco nel 2008, ha iniziato a gareggiare per il Castrol Ford Team Turkey nel 2009. Nello stesso anno ha ottenuto il suo maggiore successo fino ad ora con la vittoria del Campionato Junior Turco.

Il 2010 è stato un anno fondamentale nella carriera di Bostancı. Egli ha infatti portato avanti il suo record con il primo posto nella Classe 3 del Campionato Rally Turco. La Turkish Automobile Federation, ossia la federazione automobilistica turca, lo ha selezionato come unico pilota di rally in rappresentanza della Turchia in occasione del campionato Pirelli Star Driver, dove si sfidano i migliori giovani piloti di tutto il mondo. Ha partecipato al Campionato Mondiale di Rally (WRC) del 2010 a bordo di una Ford Fiesta ST ed ha stabilito il record della migliore performance mai realizzata su questa auto.

Nel 2011 si è poi laureato alla Oxford Brookes University, diventando così il primo ingegnere automobilistico turco uscito da questa facoltà, ed ha continuato a gareggiare sia al Rally dell'Europa Orientale che al Campionato Rally Turco nel 2012. 

Il 2013 ha segnato l'inizio di una una nuova avventura per Bostancı. Egli ha iniziato la stagione come unico pilota di rally turco nel FIA Junior WRC e si è aggiudicato le tappe in Finlandia e Spagna, confermando la posizione di campione della sua categoria. Tuttavia, una modifica dei regolamenti apportata alla fine della stagione del 2013 gli ha impedito di completare la sua avventura nel Junior WRC nel 2014.

Murat Bostancı ha iniziato la stagione del 2014 con l'obiettivo di vincere per il Castrol Ford Team Turkey, aggiudicandosi così il titolo del Campionato Rally Turco.

Suo padre, Serdar Bostancı, aveva vinto il Campionato Rally Turco nel 1996 all'età di 38 anni. Murat Bostancı non solo ha seguito le orme paterne, ma lo ha fatto a soli 26 anni, diventando così uno dei piloti più giovani ad aggiudicarsi il titolo.  Questo successo ha offerto nuove opportunità al Castrol Ford Team Turkey. Pirelli era uno degli sponsor di questo evento. Serdar e Murat Bostancı sono stati il primo caso di padre e figlio ad aggiudicarsi il titolo di Campione del Rally Turco, avendo vinto i titoli rispettivamente nel 1996 e nel 2014.

Nel 2015 Murat ha partecipato alla prima Coppa Europea di Rally e al Campionato Rally Turco. Ha ottenuto la prima posizione in entrambe le gare, con due competizioni ancora da disputare prima della conclusione della stagione. La vincita del titolo della Coppa Europea di Rally può essere paragonata al titolo della "UEFA Europa League", ed è la prima vittoria nella storia dell'automobilismo turco.

La stagione del 2016 della Coppa Europea di Rally è iniziata con un programma di tre anni. I primi due anni servono per fare esperienza.  Per il terzo anno, l'obiettivo è quello di spingersi oltre i limiti. Quando Murat Bostancı si è aggiudicato il terzo posto tra i piloti della categoria ERC-3 del Campionato Rally Europeo, i punti guadagnati hanno aiutato il Castrol Ford Team Turkey a diventare il team campione ERC-3 del 2016. Murat ha perciò aiutato il Castrol Ford Team Turkey nel Campionato Rally Turco per sette anni consecutivi, raggiungendo la terza posizione tra tutti i piloti.
Nel 2017 gareggerà a bordo di una Ford Fiesta R5, l'auto che ha vinto il Campionato Rally Europeo negli ultimi due anni.

Questa volta l'obiettivo di Murat è il primo posto nella classifica generale del Campionato Rally Europeo.

Continua a leggere