I più grandi piloti
della Blancpain GT

I più grandi piloti della Blancpain GT - Olivier Beretta

La storia
La Blancpain GT Series è una competizione automobilistica promossa dalla Stéphane Ratel Organisation, alla quale partecipano le vetture “grand tourer” con specifiche GT3, derivanti dalle auto stradali e migliorate appositamente per l’utilizzo sui circuiti di gara. Dal 2014, la serie è divisa in due campionati differenti, la Blancpain GT Series Endurance Cup (organizzata dal 2011) e la Blancpain GT Series Sprint Cup (nata dalla vecchia FIA GT). La durata delle gare della categoria Endurance può variare dalle 3 alle 24 ore, mentre le gare sprint sono molto più brevi e durano 60 minuti. Ogni competizione è divisa nelle classi Pro, Silver Cup, Pro-Am e Am.

Il campionato 2018 è iniziato sul circuito di Zolder (Belgio) con la prima tappa del campionato Sprint e si concluderà sulla pista di Barcellona il prossimo 30 settembre con l’ultima corsa del trofeo Endurance, per un totale di dieci appuntamenti nel quale spiccano anche le tappe italiane di Monza e Misano Adriatico, dove si sono svolte anche le gare del Lamborghini Super Trofeo Europa. Le auto iscritte possono partecipare a uno solo o a entrambi i campionati e i piloti dei team possono essere due o più, a seconda del tipo di gara.

I più grandi piloti della Blancpain GT - Alex Riberas

Il campionato Blancpain GT, per il quale Pirelli ha sviluppato le nuove P Zero DHD2 che garantiscono uguali performance alle vetture in gara, è sicuramente una delle competizioni automobilistiche più entusiasmanti e spettacolari del circuito Gran Turismo e, ogni anno, raduna migliaia di appassionati all'interno dei circuiti più belli del mondo.

Qualche esempio? Dagli storici circuiti britannici di Silverstone e Brands Hatch a quello internazionale di Paul Ricard, situato a Le Castellet, in Francia, che ha ospitato numerose edizioni del GP di F1, del Motomondiale e una del WSBK. La gara più attesa è senza dubbio la mitica 24 ore di Spa - Francorchamps, giunta alla sua sessantesima edizione, dove Audi, Ferrari, Aston Martin, Lamborghini, Mercedes, McLaren, Porsche, BMW, Nissan e Jaguar (con il team Emil Frey) si danno battaglia sin dalla partenza nella gara più lunga e difficile del mondiale.

I campioni in carica della Blancpain GT Series sono gli austriaci del team Grasser Racing che hanno conquistato i titoli Overall Driver Champion e Endurance Champion 2017 con il pilota italiano Mirko Bortolotti al volante della potentissima Lamborghini Huracàn.

Tra gli equipaggi AM (quelli composti da piloti non professionisti) hanno trionfato gli svizzeri del team Loris Kessel Racing, vincitori anche del titolo piloti con il sudafricano David Perel.

Tra gli equipaggi misti Pro-AM (professionisti e non), a spuntarla sono stati i tedeschi di Rinaldi Racing con il connazionale Alexander Mattschull. L’Endurance Cup è finita nelle mani del Bentley Team M-Sport mentre il Belgian Audi Club Team WRT si è aggiudicato la quarta Sprint Cup delle ultime cinque edizioni.

I più grandi piloti della Blancpain GT - Engelhart Bortolotti

I piloti
Ma quali sono i piloti che hanno trionfato maggiormente in questa competizione? Ecco a voi un elenco dei campioni più recenti e storici del campionato Blancpain GT:

Mirko Bortolotti: è il campione in carica delle Blancpain GT Series e vincitore della coppa Endurance in collaborazione con Christian Engelhart e Andrea Caldarelli, titoli ottenuti con il team Grasser Racing. Si è aggiudicato il mondiale piloti del Renault World Series Eurocup Megan Trophy nel 2013, mentre due anni prima si è laureato campione del mondo del FIA Formula 2 Championship trionfando con tre turni d’anticipo presso l’Autodromo di Monza. Nel 2008 ha vinto il campionato italiano di Formula 3.
Christian Engelhart: è il detentore del titolo Overall e compagno di squadra di Mirko Bortolotti. Per diversi anni, è stato tra i protagonisti della Porsche Carrera Cup di Germania ed ha vinto la Dunlop 24 ore di Dubai nel 2014.
Alex Riberas: spagnolo, è l’attuale leader del campionato Blancpain assieme al compagno di squadra Christopher Mies, con il quale condivide la performante Audi R8 del team WRT. Ha centrato la vittoria nelle tappe di Misano e Monza salendo sul podio altre tre volte in stagione. Escludendo l’esordio di Zolder, il suo peggior risultato è stato il quarto posto sul circuito di Silverstone.
Dries Vanthoor: fratello di Laurens, campione 2014, è un altro asso nella manica del team Audi. Alla seconda stagione, il giovane belga ha centrato due vittorie nel Blancpain GT oltre al prestigioso successo, al debutto, nella classe GTE-Am alla 24 ore di Le Mans con la Ferrari 488.
Raffaele Maciello: altro nostro portabandiera nel campionato GT, è attualmente terzo dietro ai due piloti Audi. Corre per il team Mercedes e nel 2013 si è laureato campione d’Europa di Formula 3. Dà il meglio di sé nelle gare a sprint, categoria dove ha conquistato la pole position nella tappa di Misano.
Laurens Vanthoor: campione della prima edizione delle Blancpain GT Series (nell'attuale formato) nella categoria Endurance. È un fanatico delle gare a lunga durata: ha trionfato per due volte nella 12 ore di Sepang GT3 e nella 24 ore del Nürburgring nel 2015. L’anno successivo si è aggiudicato l’Intercontinental GT Challenge.
Robin Frijns: olandese, è il vincitore della Blancpain GT 2015 al volante dell’Audi R8 del team WRT con cinque vittorie nelle gare a sprint e un successo in quelle Endurance. Ha trionfato nelle World Series by Renault 3.5 (al debutto stagionale) e in Formula BMW Europe ed è stato collaudatore in F1 per Sauber e Caterham.
Michael Broniszewski: vincitore 2016 delle classifiche mondiali Endurance e Sprint, categoria Pro-Am, con la Ferrari 488 GT3. Veterano dei campionati GT, ha ottenuto sempre grandi piazzamenti ma un solo titolo.
Maxi Buhk: tedesco, scuola Mercedes, ha vinto la classifica piloti delle GT Series con il team HTM Motorsport nel 2016, ma si era già dimostrato un campione l’anno precedente nella Sprint Cup a bordo di una Bentley. Nel 2013 è stato campione della Endurance Cup sempre con il team HTM.
Olivier Beretta: classe ’69, grazie a numerose vittorie e riconoscimenti è considerato uno dei piloti GT di maggior successo degli ultimi anni. Test driver per il team Williams di F1 nel 2003 e nel 2004, inizia la sua carriera nelle corse Endurance nel 2005 e conquista il campionato European Le Mans Series classe GTC nel 2014. Due anni dopo è secondo alla 24 Ore di Le Mans insieme a James Calado e a Davide Rigon sulla Ferrari numero 71 del team AF Corse. Approda in Blancpain GT nel 2017 a bordo della Ferrari 488.
Giancarlo Fisichella: ebbene sì, quest’anno, anche se solo per una gara, c’è stato anche lui al volante di una delle Ferrari 488 messe a disposizione dalla casa del Cavallino Rampante per gareggiare nel campionato Blancpain GT. “Fisico” non ha certo bisogno di presentazioni: nella sua lunga carriera vanta 231 gare in F1 con 3 vittorie e 19 podi conquistati; dal 2011 si è dedicato totalmente alle competizioni GT gareggiando per il team Ferrari Corse e conquistando, nel 2012, la 24 Ore di Le Mans insieme a Gianmaria Bruni e a Toni Vilander.

Continua a leggere