Cosa c’è di nuovo
in Formula 2?

Cosa c’è di nuovo in Formula 2? 01

Con la griglia della Formula 1 2019 che schiera i primi tre piloti della stagione di Formula 2 dello scorso anno – George Russell, Lando Norris e Alex Albon – e il campione 2017 Charles Leclerc che ora guida per la Ferrari, è chiaro dove guardare per la nuova generazione di talenti. 

Per la stagione F2 2019, che prende il via in Bahrain, il campionato mantiene la stessa formula di successo che ha portato a gare serrate ed emozionanti. Ma ci sono molte altre novità in arrivo...

L’arrivo di Schumacher
Mick Schumacher – il figlio del sette volte campione di F1 Michael – fa il tanto atteso passo in F2 dopo aver vinto il titolo European Formula 3 lo scorso anno. Con il team Prema, il 20enne potrebbe aver bisogno di tempo per abituarsi a questo livello, ma lo scorso mese ha già fatto il miglior tempo nel primo test pre-stagione a Jerez. Mick farà il suo debutto in Formula 1 nei test dopo il Bahrain, al volante di Ferrari e Alfa Romeo.

I fans della F1 degli anni 90 devono prepararsi a dei flashback con Schumacher contro Giuliano Alesi. Il figlio del popolare Jean, vincitore di un GP, arriva dalla GP3, come il campione Anthoine Hubert e i suoi ex-rivali Nikita Mazepin e Callum Ilott.

Cosa c’è di nuovo in Formula 2? 02

Nuovi nomi sulla porta
Il nome Sauber è scomparso dalla F1 quest’anno, con il team ribattezzato Alfa Romeo, ma sarà presente in F2 con la creazione del Sauber Junior Team in partnership con il team Charouz. Ilott, già parte della Ferrari academy, sarà al volante di una monoposto, con il nuovo development driver dell’Alfa Juan Manuel Correa sull’altra.

Un altro team con un nuovo look ispirato alla F1 è Virtuosi, già Russian Time. Sulla livrea il nero e giallo della Renault, grazie al rookie cinese Guanyu Zhou

Nuovi colori
I pneumatici usati in F2 restano gli stessi del 2018, con un focus sulle alte prestazioni con un livello di degrado voluto. Tutto questo, unito alla richiesta di usare due mescole differenti durante la feature race, aiuta a preparare i piloti per la F1 e favorisce corse serrate. L’unica cosa che cambia a livello di pneumatici è il colore, per allinearsi a quelli ora usati in F1. Adesso ci sono bianco per la mescola hard, il giallo per la media e il rosso per la soft, con il purple che identifica le supersoft.

Cosa c’è di nuovo in Formula 2? 03

Una donna tra i ragazzi
Per la prima volta nella storia del campionato ci sarà una donna. Tatiana Calderon arriva in F2 dopo tre stagioni in GP3 e continuerà il suo ruolo di test driver per l’Alfa Romeo in F1. Tatiana corre per il team Arden accanto al campione di GP3 Anthoine Hubert.

Volti noti in posti nuovi
Per molti, prima dell’inizio della stagione è Nyck de Vries il favorito al titolo. L’olandese passa dalla Prema alla ART Grand Prix ed è stato il più veloce in quattro delle sei giornate di test. Anche per Sergio Sette Camara, neo-acquisto McLaren, si prevedono grandi cose e passa dalla Carlin al team DAMS dove affianca Nicholas Latifi, legato alla Williams. Louis Deletraz è passato alla Carlin, mentre il test driver Renault Jack Aitken corre ora con la Campos Racing.

Continua a leggere